Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2021

RETROPENSIERO ITALO AMERICANO

  Quello che può sorprende di più è la facoltà di critica che si è presa la classe politica italiana (tutta), in merito ai fatti americani. Quella che viene definita la Democrazia migliore al mondo proviene da un percorso fatto di guerre di secessione e uccisione di ben 4 presidenti. I fatti della befana sono di certo stati incendiati dalle parole di Trump, ma sono l'esito inevitabile di una situazione esasperata da movimenti democratici che di democratico hanno solo la facciata. Il nostro paese, a parte il fervore iniziale durante e dopo l'unità, è decisamente formato da un popolo asservito. Nemmeno quando gli ex alleati ci hanno invaso, siamo stati capaci di essere reazionari, abbiamo avuto bisogno di dipendere da nuovi alleati per sentirci liberi. Per il resto, Fascismo prima e Democrazia Cristiana (Vaticano) poi, ci hanno abituato all'asservimento. E la nostra classe politica attuale è consapevole della nostra scarsa reattività, visto che da ormai un anno ci hanno sospe